Per guardare più lontano

In Primo Piano

Italia 2050 – il futuro remoto del nostro paese

Italia 2050 – il futuro remoto del nostro paese 960 540 IIF

Una giornata per discutere sull’Italia che sarà e sulle politiche da adottare per migliorare il nostro paese e renderlo pronto ad affrontare le grandi sfide del domani. “Italia 2050” mette insieme alcuni dei massimi esperti di economia, politica estera, innovazione, scienza e sostenibilità per cercare di riflettere sulle sfide di lungo periodo e giungere a…

maggiori informazioni

Il Club dei Futuriani: “Future Shock”

Il Club dei Futuriani: “Future Shock” 678 960 IIF

Per il ciclo “Il Club dei Futuriani”, giovedì 17 dicembre 2013 alle ore 18.30 presso la sede dell’IIF incontreremo il prof. Adolfo Fattori, sociologo della comunicazione all’Università Federico II. Il titolo dell’incontro è “FUTURE SHOCK. Come il presente ha trasformato l’immaginario collettivo del futuro.” A seguire ci sarà l’aperitivo offerto dall’Istituto. Appuntamento presso la sede…

maggiori informazioni

Status and Perspectives of Hypersonic Systems and Technologies with Emphasis on the Role of Sub-Orbital Flight

Status and Perspectives of Hypersonic Systems and Technologies with Emphasis on the Role of Sub-Orbital Flight 931 463 Center for Near Space

The relevance and the main features of Hypersonic Flight are shortly presented and discussed. A synthetic overview of the few realizations and of many studies, projects and technological demonstrators offers opportunity of point out many interesting aspects. Then the more actual realizations and studies are considered, with particular attention to the new sector of small…

maggiori informazioni

Chi siamo

Fondato nel 2013, l’Italian Institute for the Future (IIF) è un’organizzazione no-profit di ricerca, formazione, consulenza e divulgazione nei futures studies, con l’obiettivo di diffondere in Italia una cultura dell’anticipazione, della previsione sociale e dello studio dei megatrend. Dal 2018 è membro istituzionale della World Futures Studies Federation.

Il Center for Near Space (CNS) è il centro di competenza dell’Italian Institute for the Future per gli scenari sul futuro umano nello spazio. Ha la finalità di contribuire a una crescente diffusione della cultura spaziale tra le nuove generazioni e il grande pubblico, favorendo un positivo orientamento della società verso lo sviluppo dell’Astronautica Civile.

Il Center for Europan Futures (CFE) è il centro di competenza dell’Italian Institute for the Future dedicato allo studio e all’analisi delle società europee ­e dei loro futuri possibili, se non auspicabili. Promuove una visione di Europa basata su uno sviluppo sociale ed economico che sia al contempo socialmente inclusivo.

In primo piano su Futuri

Scene dalla nuova economia della creatività

Scene dalla nuova economia della creatività 1024 576 enrico viceconte

Le nuove organizzazioni decentralizzate, basate sulle tecnologie Web3 e l’emergere di piattaforme governate dai creatori, come nel caso delle DAO, permettono di progettare nuovi mondi in cui la creatività collettiva ha spazio e può dare i suoi frutti. …

maggiori informazioni

L’ospite desiderato. Parassitismo e spinta alla fusione non antropocentrica

L’ospite desiderato. Parassitismo e spinta alla fusione non antropocentrica 1024 683 Jacopo Bonat

Il parassita, che sia un’entità terrestre o aliena in cerca di un corpo umano “ospite”, fin dalle sue origini ha solleticato le fantasie più oscure e morbose, mettendo in discussione la proprietà inviolabile del corpo umano. Ma se una maggiore consapev…

maggiori informazioni

Per un Nuovo Abitare. Una riflessione “sensibile” del dato e una prospettiva estetica sul corpo-dispositivo

Per un Nuovo Abitare. Una riflessione “sensibile” del dato e una prospettiva estetica sul corpo-dispositivo 1024 586 Giorgio Cipolletta

Richard Shusterman, noto per la sua teoria “somaestetica”, propone una nuova integrazione tra la dimensione spirituale e quella corporea, riportando alla luce le idee di Dewey secondo cui l’oggetto dell’estetica non è solo il godimento intellettuale de…

maggiori informazioni

Abbiamo lavorato con

I nostri partner