Per guardare più lontano

In Primo Piano

La Notte del Lavoro Narrato 2014

La Notte del Lavoro Narrato 2014 960 484 IIF

L’Italian Institute for the Future aderisce alla prima edizione della manifestazione nazionale “La Notte del Lavoro Narrato”. Trascorreremo la sera del 30 aprile in compagnia di giovani ricercatori scientifici che racconteranno il loro lavoro attraverso tre oggetti: un libro, un luogo e un film. Condivideremo insieme passioni, idee e prospettive per il futuro. Anzi, se…

maggiori informazioni

Seminario: “Futures Studies: studiare il futuro per capire il presente” – dall’11 aprile al 30 maggio

Seminario: “Futures Studies: studiare il futuro per capire il presente” – dall’11 aprile al 30 maggio 664 209 IIF

I futures studies costituiscono una disciplina in crescita nei paesi anglosassoni ormai da diversi anni, anche grazie all’azione di centri di ricerca indipendenti o accademici. Oggi i centri di futures studies negli Stati Uniti si dividono in dipartimenti universitari e, principalmente, organizzazioni no-profit. Nel primo caso – es. Hawaii Research Center for Futures Studies e…

maggiori informazioni

David Pescovitz: “Non prediciamo il futuro, ma scorgiamo i segnali”

David Pescovitz: “Non prediciamo il futuro, ma scorgiamo i segnali” 620 300 Manuela Rippo

L’Italian Institute for the Future ha partecipato all’incontro con il “futurologo visionario” David Pescovitz organizzato a Milano da Meet the Media Guru, la rassegna su cultura digitale e innovazione ideata da Maria Grazia Mattei. Pescovitz da circa 20 anni indaga sugli scenari tecnologici del futuro, è co-editor e managing partner di Boing Boing, blog con…

maggiori informazioni

Progettare per l’Europa di domani: corso di europrogettazione

Progettare per l’Europa di domani: corso di europrogettazione 678 373 IIF

Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del corso di europrogettazione “Progettare l’Europa di domani”. L’obiettivo è fornire competenze pratiche per l’utilizzo dei fondi della nuova programmazione comunitaria 2014-2020, per formare e aggiornare nuovi europrogettisti, tra le figure professionali più richieste nel mercato italiano, specialmente al Sud. Il corso si articola in 10 incontri da…

maggiori informazioni

Pronto il primo numero di “Futuri”!

Pronto il primo numero di “Futuri”! 595 414 IIF

E’ uscito il primo numero di Futuri, la rivista trimestrale dell’Italian Institute for the Future. La storia di copertina è dedicata al convegno “Italia 2050” tenuto il 16 novembre 2013 alla Città della Scienza di Napoli, durante il quale è stata ufficialmente presentata l’iniziativa dell’IIF. Edizione cartacea € 4,90 + spese di spedizione ACQUISTA ORA!…

maggiori informazioni

E’ uscito “Futuro in progress”, la prima pubblicazione dell’IIF

E’ uscito “Futuro in progress”, la prima pubblicazione dell’IIF 851 315 IIF

Una serie di rivoluzioni scientifiche sta radicalmente cambiando il nostro mondo. Il futuro immaginato dagli scrittori di fantascienza e dai più audaci futurologi è ormai sorpassato rispetto alle innovazioni che stiamo vivendo, dalle stampanti 3D alle cellule staminali. Allo stesso tempo, il futuro del pianeta è minacciato da una serie di sfide che mettono a…

maggiori informazioni

Chi siamo

Fondato nel 2013, l’Italian Institute for the Future (IIF) è un’organizzazione no-profit di ricerca, formazione, consulenza e divulgazione nei futures studies, con l’obiettivo di diffondere in Italia una cultura dell’anticipazione, della previsione sociale e dello studio dei megatrend. Dal 2018 è membro istituzionale della World Futures Studies Federation.

Il Center for Near Space (CNS) è il centro di competenza dell’Italian Institute for the Future per gli scenari sul futuro umano nello spazio. Ha la finalità di contribuire a una crescente diffusione della cultura spaziale tra le nuove generazioni e il grande pubblico, favorendo un positivo orientamento della società verso lo sviluppo dell’Astronautica Civile.

Il Center for Europan Futures (CFE) è il centro di competenza dell’Italian Institute for the Future dedicato allo studio e all’analisi delle società europee ­e dei loro futuri possibili, se non auspicabili. Promuove una visione di Europa basata su uno sviluppo sociale ed economico che sia al contempo socialmente inclusivo.

In primo piano su Futuri

Filosofia della città del futuro

Filosofia della città del futuro 150 150 Nicola Siddi

La futura sopravvivenza delle città metropolitane dipenderà dalla loro capacità di fronteggiare il “pericolo dell’improbabile e dell’incerto”. Mentre l’azione del progettare rinvia a quel paradigma logico-razionale che crede di prevedere il futuro medi…

maggiori informazioni

Filosofia della città del futuro

Filosofia della città del futuro 150 150 Nicola Siddi

La futura sopravvivenza delle città metropolitane dipenderà dalla loro capacità di fronteggiare il “pericolo dell’improbabile e dell’incerto”. Mentre l’azione del progettare rinvia a quel paradigma logico-razionale che crede di prevedere il futuro medi…

maggiori informazioni

Potere digitale e futuro umano

Potere digitale e futuro umano 1024 427 Giovanni Vannini

Con l’Antropocene abbiamo dato vita a un nuovo ecosistema, in cui la tecnosfera sovrascrive la biosfera e la vita umana dipende da entrambe le componenti, di nessuna delle quali abbiamo il pieno controllo. In particolare, della tecnosfera fa parte un’i…

maggiori informazioni

Abbiamo lavorato con...