Microgravity Flight Day: l’esperienza di sentirsi astronauta per qualche istante

spacewalk

Il progetto JumpinFuture del Center for Near Space, sostenuto dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Napoli Federico II, dalla Trans-Tech e dall’Associazione Sportiva Galassia, e patrocinato dal Distretto Aerospaziale della Campania, è dedicato alla diffusione della cultura aerospaziale e in particolare alla divulgazione di nozioni inerenti l’utilizzo dello spazio e la microgravità. Obiettivo primario del progetto è offrire l’opportunità di esperienze dirette a costi molto contenuti.

Il Microgravity Flight Day rappresenta l’avvio concreto di queste opportunità e sarà seguito da altre giornate, con frequenza di 2-4 settimane, in funzione del numero di iscrizioni. Si potrà così essere Sperimentatori in Volo, ma anche Visitatori partecipando alle attività di divulgazione e supporto al volo in aviosuperficie.

Si parlerà della genesi della microgravità e delle piattaforme su cui è possibile realizzarla, di diversi momenti storici dell’aerospazio e dei progetti futuri, così come del turismo spaziale. Gli Sperimentatori potranno “assaggiare” la sensazione dell’assenza di gravità, realizzando a bordo esperimenti “portatili”, semplici e self-standing.

La prima giornata si terrà il 7 aprile 2019 presso l’Aviosuperficie La Selva, Vitulazio (CE).


Programma

08:30     Appuntamento al punto di raccolta in prossimità di Ingegneria a Piazzale Tecchio (Napoli) e trasferimento dei partecipanti all’Aviosuperficie di Vitulazio

09:30     Arrivo e consegna dei badge

10:00     Introduzione della giornata e briefing pre-volo:

  • il programma JumpinFuture – a cura del Center for Near Space
  • la microgravità e il volo parabolico con spiegazione/anticipazione fisico-ingegneristica di cosa accadrà durante il volo – a cura del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II
  • preparazione al volo e illustrazione del piano di volo dal punto di vista del pilota, con illustrazione e spiegazione tecnica del tipo di manovra che sarà eseguita, del comportamento dell’aereo, di cosa verrà osservato in termini di gravità ridotta – a cura dell’Associazione Sportiva Galassia

11:00     Preparazione degli eventuali esperimenti che gli Sperimentatori (in particolare degli studenti di ingegneria) realizzeranno a bordo.

Sequenza di voli della durata di circa 15 minuti per Sperimentatore, su velivolo ultraleggero, con realizzazione di alcune manovre tali da ottenere livelli di bassa gravità simulata per un tempo di 2-3 secondi per ciascuna manovra. A bordo saranno effettuate riprese foto e video, verso l’esterno e verso l’interno, con inquadramento del partecipante.

In contemporanea, si terranno alcuni momenti culturali su temi che saranno scelti sulla base delle indicazioni date dai partecipanti in fase di iscrizione

13:00     Pausa Pranzo

14:00     Completamento sessione di voli

14.30     De–briefing finale di gruppo in cui ciascun partecipante illustrerà il volo effettuato, le proprie sensazioni e potrà fornire suggerimenti per le edizioni successive del programma.

15:00     Consegna di attestati, gadget e foto.

15:30     Conclusioni con foto ricordo di gruppo.

16:00     Partenza per il ritorno a Piazzale Tecchio.

Iscrizioni e modalità di pagamento

L’iscrizione viene effettuata esclusivamente online a partire dal 9 febbraio. Essendo limitato il numero massimo degli Sperimentatori in Volo in ciascuna giornata, le campagne di volo saranno programmate in base al numero di adesioni, che resteranno aperte anche dopo il 7 aprile.

Il versamento del contributo va effettuato in fase di iscrizione o comunque non oltre 7 giorni prima della giornata, seguendo le indicazioni del sito, via PayPal o bonifico bancario.

Entro il 27 marzo per la giornata del 7 aprile e poi entro 10 giorni dalle successive date, l’elenco dei candidati Sperimentatori di Volo per ciascuna giornata, più alcune riserve, sarà pubblicato sulle pagine social del CNS. A tale scopo, gli interessati dovranno dare esplicita autorizzazione; in caso contrario, saranno indicati nell’elenco attraverso le rispettive iniziali.

Quote di Iscrizione

Per partecipare alla giornata è previsto un contributo ai costi secondo lo schema seguente:

Tipologia Include: Costo
Visitatore Partecipazione a tutte le attività culturali a terra. 5 €
Sperimentatore in Volo Partecipazione a tutte le attività culturali; attività di volo; copertura assicurativa; realizzazione di eventuale esperimento; partecipazione alla fase di debriefing; certificazione dell’avvenuto volo; gadget/foto 25 €
Socio CNS-IIF Valido solo per i nuovi soci CNS-IIF; consente la partecipazione gratuita esclusivamente nella modalità Visitatore.  


Temi culturali

  • Il volo dei fratelli Wright
  • Il volo di Gagarin
  • Oltre 50 anni di storia spaziale in Campania
  • Turismo Spaziale
  • Hyplane, velivolo ipersonico
  • Incidenti spaziali


Informazioni

Tutti gli interessati a partecipare al programma JumpinFuture nel corso dell’anno 2019, secondo un programma che sarà fissato in funzione delle iscrizioni, possono contattare gli organizzatori tramite posta elettronica agli indirizzi: raffaele.savino@unina.it, g.russo@nearspace-iif.it

 

Iscriviti ora!


Con il contributo di

No comments yet.

Lascia un commento