Call for papers: “Il futuro del turismo. Sfide tecnologiche e digitali nell’Antropocene”

futuro-turismo

Il turismo sta crescendo e diversificandosi a un ritmo incredibile nell’epoca dell’Antropocene. Per studiarne i diversi scenari, le riviste Fuori Luogo Futuri realizzeranno un numero speciale congiunto che si focalizzerà su come le sfide tecnologiche e digitali stanno plasmando il futuro del turismo. Come saranno il turismo e i viaggi nel 2050? Quali sono i principali sviluppi tecnologici e digitali che cambieranno il nostro modo di viaggiare? Lo sviluppo degli strumenti digitali e l’evoluzione tecnologica hanno trasformato il turismo e i viaggi. Negli ultimi anni, l’avvento di nuove tecnologie – smartphone, intelligenza artificiale, realtà virtuale, robot e nuovi sistemi GIS – ha creato maggiori possibilità di innovazione turistica. Al contempo, anche i turisti si stanno adattando a questo nuovo paradigma. Studiosi e ricercatori sono chiamati ad affrontare queste nuove sfide. Nell’ambito dell’analisi teorica e nel quadro delle ricerche sul futuro, questo numero speciale si propone non solo di valutare il ruolo delle tecnologie nelle destinazioni turistiche e i loro effetti sui turisti/visitatori, ma anche di fornire approfondimenti empirici e concreti agli operatori turistici che realizzeranno l’esperienza turistica del futuro. È certamente auspicabile che queste analisi siano tutte basate su solidi processi decisionali strategici, tenendo conto dei concetti di sostenibilità e innovazione.

La call for paper si divide in due sezioni, ciascuna relativa a una delle due riviste.

1) La prima sezione è dedicata ad approfondire come le tecnologie stanno trasformando il futuro del turismo (rivista Futuri: www.futurimagazine.it). I contributi possono essere redatti in italiano o in inglese.

2) La seconda sezione è dedicata ai cambiamenti di lungo periodo e alle principali sfide e temi su cui si confronta il turismo (Fuori Luogo. Rivista di Sociologia del Territorio, Turismo, Tecnologia: http://www.fuoriluogo.info/). I contributi possono essere redatti in italiano o in inglese.

I curatori sollecitano proposte su aspetti pratici e teorici, nonché su studi sperimentali. Tra gli argomenti di interesse della call for paper segnaliamo a titolo di esempio:

Sezione 1

Tendenze future nel turismo

Intelligenza artificiale nel turismo e nell’accoglienza

Robotica e turismo

Realtà virtuale e aumentata nel turismo

Turismo, automazione e nuove mobilità

Il futuro della ricerca sul turismo: approcci e metodologie emergenti

Tendenze future nell’innovazione turistica

Il futuro del turismo naturale

L’impiego della tecnologia e del turismo per stimolare lo sviluppo

Turismo spaziale

Sezione 2

Sfide del turismo nell’Antropocene

Valori del turismo nell’Antropocene

Il ruolo della tecnologia nel turismo culturale

Tecnologie verdi nell’accoglienza e nel turismo

Smart Tourism

Social media e turismo

Tecnologie e previsione nell’industria turistica

Il futuro del turismo urbano

Effetti delle tecnologie (digitali) sull’industria turistica

Turismo e nuove generazioni

Nuove metodologie di ricercar per settore turistico e dell’accoglienza

 

Guest Editor: questo numero speciale è curato da Fabio Corbisiero (OUT – Osservatorio Universitario sul Turismo – Università di Napoli Federico II); Roberto Paura (Italian Institute for the Future); Elisabetta Ruspini (Università di Milano-Bicocca).

 

Istruzioni per l’invio dei contributi

Un abstract della lunghezza di 500-750 parole dovrà essere inviato agli editor per la prima revisione e approvazione (gli abstract devono essere concisi e con un’appropriata bibliografia di riferimento).

Gli articoli devono avere una lunghezza compresa tra le 35.000 e le 45.000 battute (inclusi spazi e bibliografia) con un titolo non più lungo di otto parole.

Per le norme editoriali, fare riferimento a www.futurimagazine.it per la Sezione 1 e a www.fuoriluogo.info per la Sezione 2.

Sezione 1: gli autori sono invitati a inviare i loro contributi per e-mail all’indirizzo segreteria@futureinstitute.it

Sezione 2: gli autori sono invitati a inviare i loro contributi in formato PDF utilizzando il sistema di submission online di “Fuori Luogo” (http://www.fuoriluogo.info).

Tutti i contributi saranno sottoposti a referaggio double-blind da parte dei comitati editoriali delle riviste sulla base dei criteri di qualità metodologica, rilevanza del tema, originalità, significatività e chiarezza. I nomi e le affiliazioni degli autori non devono apparire nei contributi inviati.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il guest editor principale: redazione@fuoriluogo.info.

 

Scadenze

1) Invio abstract entro il 30 aprile 2019. Gli abstract (tra le 500 e le 750 parole, con cinque keywords in inglese) vanno inviati come allegato e-mail in formato Word all’indirizzo: redazione@fuoriluogo.info. Gli abstract devono essere in linea con gli obiettivi delle riviste e presentare in modo esplicito il focus su turismo e tecnologie.

2) La decisione sugli articoli sarà resa nota entro il 20 maggio 2019.

3) I contributi da sottoporre a referaggio vanno inviati entro il 2 settembre 2019 secondo quanto indicato nella sezione “Istruzioni per l’invio dei contributi”.

4) La comunicazione degli editor riguardo il processo di referaggio sarà notificata agli autori entro il 7 ottobre 2019.

5) Le versioni revisionate dei contributi andranno inviate agli editor entro il 7 novembre 2019.

6) Pubblicazione: dicembre 2019

 

Scarica la call in inglese

No comments yet.

Lascia un commento