cover

La singolarità nuda

13.00€

Se nel Novecento, soprattutto nella prima metà del secolo, gli sconfinamenti della scienza nei cieli dell’immaginazione sono stati tenuti a bada dai lumi della ragione illuministica, lasciando/relegando in particolare alla fantascienza il compito di speculare su temi come le civiltà extraterrestri, la ri-creazione della vita e l’immortalità, l’essenza e la consistenza della realtà, i tempi e gli universi possibili, con l’ingresso prima nell’età dell’atomo e poi nell’era del digitale le barriere si sono dissolte, rendendo possibili gli scambi tra ipotesi e narrazioni che dall’orizzonte scientifico nascono e lì ritornano. È in questo scenario liberato che convivono, si incrociano e si ibridano, discipline scientifiche, mitologie, utopie, antichi e nuovi saperi, credenze, speranze e spettri minacciosi di possibili distopie che da questo insieme potrebbero scaturire. È qui che interagiscono i protagonisti di “La singolarità nuda”.

COD: SING-BOOK. Categoria: .

Descrizione prodotto

Indice

Il futuro di silicio

Perturbazioni nel campo della realtà

Deus ex machina

Tra fisica e metafisica

L’anno in cui il mondo non finì

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.